Escursioni a Solda, OrtlesEscursioni a Solda, Ortles

+39 347 2614872

Richiesta

Prenotare

Escursionismo sull’Ortles: un fascino senza confini

Da facile a estremo

È proprio così che si può descrivere la natura incontaminata dell’Ortles, dove l’appassionato escursionista può cimentarsi in piacevoli passeggiate a misura di famiglia ai piedi dei giganti alpini o in numerosi tour impegnativi che conducono ad alta quota tra cime impervie, pascoli, alpeggi verdeggianti e antichi rifugi.

Un’escursione nell’area dell’Ortles è sinonimo di emozioni, incantevoli viste panoramiche e superamento dei propri limiti. Per chi ama i lunghi tour, questo è un paradiso escursionistico nel vero senso della parola, al cospetto di uno scenario alpino da sogno.

Transizione per altri rifugi:

  • Payer (ca. 1,5 ore)
  • Rifugio Borletti via rifugio Payer (ca. 3 – bis 3,5 ore)
  • K2 (ca. 1,5 ore)
  • Rifugio Coston  via K2 (ca. 3 ore)
  • Passaggio per Trafoi: Dal Rifugio Tabaretta, seguiamo il sentiero n° 4 verso la Forcella dell’Orso, a 2871 m, e il Rifugio Payer, fino alla Forcella Tabaretta, a 2903 m, dove, immediatamente sotto l’imponente spuntone roccioso, incontriamo il segnavia per Trafoi. Imbocchiamo il sentiero n° 185 che si snoda in discesa a serpentina fino al bivio successivo. Qui possiamo proseguire in direzione sud-ovest lungo un ghiaione, dove la neve si deposita a lungo, seguendo le indicazioni per il Rifugio Borletti sul sentiero n° 18-186 o continuare sul n° 185, prima fino al Rifugio Edelweiß (in rovina) e poi a Trafoi attraverso il bosco sottostante.

Suggerimenti »
La via ferrata »
Tour ad alta quota »